Arte Contemporanea: Nel confronto con l’Altro – Artisti coreani e giovani creativi italiani

Artists, News from Garden Blaze

Asian Studies Group ©, nella sua divisione Produzioni introduce la prima tappa di un progetto che coinvolge giovani, arte  e creatività in un dialogo costruttivo condotto su finalità aggregative e di confronto interculturale occidente – oriente.

Il percorso in collaborazione con Garden Blaze Talents Management accoglierà contenuti provenienti dal mondo dell’arte contemporanea, dell’audiovisivo autoriale e della musica (leggera e lirica) e avrà luogo su tre filoni d’esecuzione nel centro di Lodi nei periodi di Maggio – Settembre e Dicembre con il concerto finale denominato Europa e Asia in Musica, The Urban Opera.

In questa prima tappa l’occasione è rappresentata da una mostra d’arte e live performance. Sullo sfondo si susseguono tre contenuti: il primo quello interculturale rappresentato dalla partecipazione di due movimenti coreani “Orange Bridge” e “Sajim Gwa Saram – Photo & People”  in prima assoluta a Lodi, il secondo quello di creatività giovanile locale con la partecipazione di alcuni illustratori e giovani talenti lodigiani e il terzo che presenta alcuni artisti provenienti dal mondo dei Talent Show Televisivi. L’elemento di aggregazione è data da una live performance eseguita in contemporanea al centro dello spazio con il coinvolgimento del pubblico.

L’Associazione Asian Studies Group che ha inaugurato a Lodi la propria attività di Centro Studi Orientali del Lodigiano dal 2010 grazie alla collaborazione di Provincia e Comune di Lodi e ha consolidato nell’ultimo periodo progetti di gemellaggio istituzionale, giovanile e culturale con Oriente è da tempo attivamente impegnata in progetti di produzione artistica, culturale e giovanile consolidando senza fini di lucro la destinazione di un Fondo che sviluppi attività a sostegno del coinvolgimento di giovani da Europa e Asia.

L’avvicinamento in Lodi di contenuti a sfondo creativo provenienti da Europa e Asia sarà ancora più rimarcato negli appuntamenti che si succederanno all’interno del filone progettuale menzionato fra cui

Tappa 2: Switch on Your Creativity in Lodi – Presentazione dei cortometraggi finalisti del premio al dialogo internazionale tra Culture 2015 inserito in EXPO in Città e patrocinato da Milano EXPO 2015 in commissione di giuria durante la serata di Gala a Milano (ben 30 cortometraggi in final selection provenienti da Europa e Asia)

Tappa 3: Europa e Asia in Musica, the Urban Opera – In collaborazione con i giovani talenti dell’Accademia alla Scala e cantanti provenienti da Cina Giappone e Corea.

L’evento programmato per il 16 maggio è patrocinato dal Consolato Generale della Repubblica di Corea e dal Comune di Lodi, è sostenuto da Regione Lombardia e Provincia di Lodi.

Durante il vernissage è previsto il saluto delle autorità fra cui il vicesindaco di Lodi e assessore alla cultura Simonetta Pozzoli e un breve intervento del Consigliere Regionale Pietro Foroni.

A breve verrà pubblicata la lista degli artisti presentati all’interno dell’evento – mostra

confronto con l'altro JPEG

Annunci

11 AC in campo talenti da Korea

Artists, News from Garden Blaze

Prosegue la collaborazione Garden Blaze e Orange Bridge, il primo movimento di ricerca artistica ed espressiva nato fra gli studenti coreani dell’Accademia di Brera e poi consolidato da collaborazioni più intense come quelle provenienti direttamente dal coinvolgimento con artisti senior residenti in Corea.

11 AC è il nome del progetto presentato da Asian Studies Group all’interno della collettiva internazionale denominata Wonderwalls che ha avuto luogo in Fabbrica del Vapore a Milano dal 9 al 19 di luglio scorso.

Il tema espressivo è rafforzato dalla visione agonistica con cui il nostro studio ha orientato gli artisti nel mettere in campo una sorta di sfida comunicativa rimarcando il tema del Mondiali di calcio che hanno fatto da cornice agli eventi culturali promossi presso lo spazio multidisciplinare di Fabbrica del Vapore.

Riproponendo questo tema, per creare un legame tra Italia e Corea, sono stati scelti per la mostra 5 artisti coreani che operano in Italia e studiano all’Accademia di Brera (SUNG-AN JANG (PITTURA), JAE-HWA KANG (ILLUSTRAZIONE), JI-YOUNG JANG (PITTURA), DONG-HWAN MOON (PITTURA), EUN-HYUN SONG (VIDEO)), e 6 artisti coreani che al contrario lavorano e creano le loro opere proprio in Corea(JI-HYUN PARK (PITTURA), ROK-WON KIM (FOTOGRAFIA), SU-CHAN HWANG (FOTOGRAFIA), HYUN-SUK KIM (PITTURA), YOON-YOUNG JANG (PITTURA), MIN-JI KIM (DESIGNER).

1-3

La mostra ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale della Repubblica di Corea che supporta attivamente e sostiene l’attività di promozione culturale valorizzata da Asian Studies Group sulle sue sedi in Italia.

A seguito del successo di presenze e del dibattito intercorso in Corea fra le comunità di artisti e creativi su quanto presentato da Orange Bridge in Italia (ricordiamo a questo proposito anche la performance live “Shocked Korea” sulla tragedia del traghetto Sewol coordinata in collaborazione con il nostro studio) il coordinatore di Orange Bridge, Jang Sung An sta preparando una mostra importante per il prossimo autunno che coinvolgerà quasi venti special guests da Korea per presentare la prima grande collettiva contemporanea d’emergenti mai tenutasi in Italia.

Garden Blaze sta lavorando attentamente nella selezione di spazi e di partners per questo evento che verrà a convogliarsi in Asia C3 – incubatore culturale prodotto da Asian Studies Group Italia che pone a sostegno di artisti la produzione e post produzione di alcune attività.

Asia C3 troverà spazio in una serie di serate a tema fra diverse città in Italia, il punto di partenza e di ricongiungimento finale di ogni attività di produzione rimane comunque Milano che in vista dell’evento espositivo internazionale Milano EXPO 2015 è destinata a rappresentare per la nostra programmazione un polo di primissimo rilievo per il coordinamento di un’agenda denominata “Fuori EXPO” di attività e progetti culturali.

Per maggiori informazioni potete contattarci a t-manager@gardenblaze.com

A seguire il video inerente alla mostra 11 AC

Gli artisti coreani in Milano attivi in Orange Bridge allo spazio Emmaus

News from Garden Blaze

Il nostro giardino si arricchisce di stimoli e collaborazioni. E’ un piacere per Garden Blaze segnalare l’inaugurazione della mostra dal titolo Traghetto Sewol – una mostra di artisti indipendenti coreani appartenenti al gruppo Orange Bridge che riflette sul tema del cordoglio, del dolore e della rabbia per il disastro del naufragio coreano dello scorso marzo in Corea.

10441216_10204077482521980_3876669694092733371_n

La mostra si terrà presso lo spazio Emmaus zona Missori dal 13 al 20 di giugno e consolida la collaborazione fra il gruppo di artisti coreani e Asian Studies Group attiva con il proprio Fondo di Produzione e Rete di Sostegno per le Arti e i Talenti da Asia.

Garden Blaze ha inoltre in programma un doppio appuntamento con artisti del gruppo Orange Bridge sul filone tematico qui segnalato

– il 17 giugno evento live Shocked Korea presso Fabbrica del Vapore a Milano ore 23.00

– dal 2 luglio Mostra 11AC – espressioni creative da Corea – collettiva di artisti coreani resident in Italia e special guests da Seoul – c/o spazio espositivo Cattedrale all’interno di Fabbrica del Vapore.